Steve Vick svolge tubo di tenuta di gestione al Chapelcross Centrale nucleare

Steve Vick International Ltd è stata recentemente mantenuto a svolgere lavori a Chapelcross per l'azienda decommissioning nucleare Magnox Nord.

I lavori richiesti ingegneri Steve Vick internazionali per sigillare una serie di tombini ridondanti - 43 in totale - ciascuna contenente da due a sei tubi di entrata e di uscita di varie dimensioni da 20mm a 12”. Il passo d'uomo più profondo era 1.5 metri e la più grande ha avuto un volume di 1.25 metri cubi.

Il progetto è stato svolto in modo da ottenere un sistema di drenaggio in modo che un'operazione Sliplining potrebbe essere eseguita più a valle senza rischio di allagamento o contaminazione.

A seguito di una visita in loco, Gli ingegneri Steve Vick messo a punto una soluzione basata su l'uso di varie tecniche che l'azienda ha sviluppato e che sono ampiamente utilizzati nelle industrie di distribuzione del gas e di drenaggio. Aggiustamenti necessari per effettuare nell'esecuzione delle tecniche come in nessun punto erano gli ingegneri autorizzati ad entrare nelle camere per pozzetti. Tutte le fasi dell'operazione di sigillatura dovevano quindi essere effettuato da una posizione remota.

La proposta presentata al Magnox Nord è stata accettata e gli ingegneri Steve Vick internazionali ha partecipato ad induzione di sicurezza di un giorno a Chapelcross prima di iniziare il lavoro. Il team di due uomini ha lavorato per due a sei ore al giorno dipende dalle condizioni meteorologiche e l'accesso disponibilità e il progetto è stato completato in due settimane.

borse in tessuto riempiti di schiuma poliuretanica La tecnica DRAINBLOCK ™ BAG, sviluppato per l'uso nel settore idrico per sigillare remoto off scarichi fognari dismesse e laterali, è stato adattato ed impiegato per sigillare i tubi di ingresso e di uscita più piccoli a Chapelcross.

Per i tubi di diametro più grande (fino a 12”), una procedura sviluppata per l'industria di distribuzione del gas è stato impiegato. Conosciuto come diretta Stub Fine Abbandono o SEAL ™, la tecnica comprende sigillare ed abbandonando sicuro brevi tratti di tubo che non è possibile accedere direttamente. Entrambe le tecniche utilizzano un sacchetto in tessuto appositamente adattato che è posizionato in remoto nel tubo con l'aiuto di una telecamera TVCC ove necessario. Il sacchetto viene quindi iniettato con una schiuma poliuretanica espandente che indurisce per formare un tappo permanente.

A Chapelcross, la squadra Steve Vick inseriti i sacchetti in tessuto nei tubi di ingresso / uscita espandibili utilizzando un ombelicale nylon flessibile che raddoppia anche come il tubo di alimentazione schiuma. Una volta che tutti i tubi sono stati isolati e la schiuma avevano indurito (30 minuti), gli ingegneri Steve Vick riempito le camere pozzetti ridondanti con la schiuma poliuretanica ad una posizione sopra la corona del più alto tubo nel pozzetto, bloccando così qualsiasi uscita o ingresso di acqua all'interno o all'esterno della camera di tombino. La schiuma è stata iniettata in un massimo di tre fasi a seconda del volume della camera.

chiusini sono stati sigillati silicio effettuate da un tecnico Magnox Nord volta rinterro con schiuma era completa.

Martin Weeks, Responsabile della disattivazione Progetti a Magnox Nord Chapelcross detto, “Steve Vick ci ha offerto una competitiva, ingegnerizzato soluzione per il nostro progetto e ci hanno consegnato il loro servizio entro i tempi concordati. Siamo rimasti colpiti con la collaborazione e la flessibilità che Steve Vick ha dimostrato in regime di lavoro che erano chiaramente romanzo a loro”

Il progetto di Magnox Nord è l'ultimo di una serie di operazioni di tubi e di tenuta vuoto che Contratti squadre speciali di Steve Vick internazionali sono svolte in altri luoghi tra cui Sellafield, Harwell e Winfrith.

 

data Pubblicata – 26ottobre 2011

14 15

Condividi questo articolo: